La scuola ha una durata triennale. Il percorso è composto di:

  • un seminario introduttivo sulla “Presenza del Operatore”;
  • 13 seminari formativi;
  • 2 seminari di approfondimento;

per un totale di 700 ore di formazione di cui 350 frontali. I seminari hanno generalmente la durata di tre giorni e si tengono dal venerdì alla domenica. Quelli residenziali durano generalmente dai 2 ai 4 giorni e possono essere frequentati in qualsiasi momento durante la formazione.

Ci si può inserire nella formazione fino al 2° seminario del primo anno svolgendo una pratica guidata in gruppo o privatamente.

Introduttivi – Seminario Introduttivo di 2 giorni

“La Presenza dell’operatore”*

n.b Se impossibilitati a partecipare a questo seminario, il percorso può iniziare svolgendo una pratica guidata in gruppo o privatamente.

I Primo Anno
4 seminari di 3 giorni
II Secondo Anno
4 seminari di 3 giorni
III Terzo Anno
5 seminari di 3 giorni
  Approfondimenti
2 seminari residenziali di 2-4 giorni da frequentare nel triennio in un periodo a scelta

* chi ha iniziato il percorso con una pratica guidata deve necessariamente recuperare il seminario introduttivo “La Presenza dell’operatore” di 2 giorni, ed eventuali seminari saltati, in un qualsiasi momento entro la fine del triennio.

Oltre alle lezioni frontali, vengono anche proposte esercitazioni pratiche da svolgere a casa, un progetto guidato e supervisionato di tirocinio, una elaborazione finale dell’esperienza, incontri e valutazioni con tutor e docenti. La didattica del corso prevede lezioni teoriche ed esperienze pratiche di contatto e di lavoro sul corpo, momenti di feedback, meditazioni, gruppi di tutorial che sostengono lo studente mentre sviluppa le capacità propriocettive, percettive e di Mindfulness in relazione.

Un approccio all’insegnamento dinamico e flessibile garantisce la possibilità di rispondere alle esigenze e modalità individuali di apprendimento dei singoli partecipanti. Il corso è aperto a professionisti nel campo della salute e a chiunque intenda intraprendere un percorso di auto-conoscenza e di sviluppo delle proprie capacità percettive. La didattica è frutto della formazione continua di un gruppo di lavoro che comprende insegnanti, tutor e numerosi assistenti.

Costi

Il costo della formazione è di € 290 per seminario.

Per informazioni su modalità e scadenze di pagamento potete contattare la segreteria di CBCm alla mail: info@centro-craniosacrale.it oppure al telefono: 389-4948892

Obiettivo e intento

Formare Operatori in Biodinamica Craniosacrale che abbiano capacità, strumenti pratici e teorici necessari per poter svolgere questa attività in maniera sicura, efficace e informata nel contesto socioculturale di oggi. La Biodinamica Craniosacrale è un’arte di MINDFULNESS IN RELAZIONE. Questo approccio è un approccio orientato a sviluppare le capacità percettive dell’operatore, per entrare in contatto con le manifestazioni profonde e immutabili di un’innata forza di creazione e di auto-guarigione che ciascuno di noi ha sempre al proprio interno, che ci ha generato e che si incarica di mantenere la nostra salute, sostenendo il nostro potenziale di autoregolazione.

Durante il percorso lo studente sviluppa capacità personali relative alla propria consapevolezza interiore, alle capacità di presenza, di relazione e di comunicazione. Acquisisce competenze per svolgere le sessioni di Biodinamica Craniosacrale, accogliendo le priorità del sistema del cliente per sostenere la vitalità attraverso la qualità del tocco percettivo. Impara i fondamenti storici del craniosacrale e dell’approccio biodinamico. Sviluppa la capacità di percezione delle forze biodinamiche che facilitano il processo di autoregolazione. La Biodinamica Craniosacrale offre un percorso di crescita personale, di Quiete, nel mezzo delle pressioni, degli stress e delle innumerevoli richieste della vita quotidiana.

La proposta formativa si focalizza su aspetti quali:

  • capacità di percezione, propriocezione e valutazione energetica;
  • sviluppo della presenza neutrale dell’operatore e della mindfulness in relazione;
  • sviluppo delle capacità tattili, verbali e relazionali necessarie ad accompagnare il cliente nel suo naturale processo di riequilibrio;
  • acquisizione e consapevolezza delle proprie risorse.

Attraverso la pratica svolta nei tre anni di formazione, le mani che sentono portano l’operatore a cogliere i sottili schemi corporei individuali e ad accompagnarli verso la loro naturale risoluzione.

Attestato della formazione

Alla fine del training, avendo soddisfatto tutti i requisiti, i partecipanti riceveranno l’attestato di “Operatore Craniosacrale Biodinamico”.

L’attestato è valido per lo svolgimento della propria attività di Operatore Craniosacrale Biodinamico disciplinata ai sensi della legge n4. del 14 Gennaio 2013. Gli operatori potranno iscriversi all’Associazione Craniosacrale Italia (A.CS.I.) come “Socio professionista”, richiedere la relativa copertura assicurativa e fatturare con regolare Partita IVA.

Ulteriori informazioni

Iscrizione

  • Vuoi partecipare ad un seminario introduttivo, ad una Pratica Guidata o al corso di formazione? Iscriviti subito.